L’innovazione tecnologica, il 2013 della sanità e medicina

merko«Siete pronti a vedere i primi robot umanoidi negli ospedali?» Le previsioni pubblicate da Bertalan Mesko per il 2013 in materia di assistenza sanitaria, della tecnologia medica e dell’innovazione sono molto interessanti: «Occhiali digitali che permettono di visualizzare i dati del paziente di fronte al medico in sala operatoria o in reparto; cellulari flessibili e indistruttibili, app per consultare studi e/o informazioni scientifiche; applicazione degli esoscheletri robotici nelle patologie paralizzanti, relazioni via social network tra ospedale e pazienti».

L’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione sta profondamente cambiando il modo di apprendere, di lavorare e di comunicare del mondo Health, migliorando la qualità della vita e rendendo più efficiente il rapporto tra paziente, medico e sanità.

«Molte delle previsioni fatte in passato si sono rilevate giuste… Lo stesso accadrà a queste?» 15 Predictions in Healthcare, Technology and Innovation for 2013

Cambiano gli strumenti ma non i principi base

RichMeyer_100x125«Quello che è giusto fare oggi, può non esserlo domani» ciò è quanto afferma Richard Mayer. «Gli strumenti di comunicazione e il marketing digitale cambiano di giorno in giorno ed è sempre più difficile individuare i trend da considerare per sviluppare strategie di marketing in grado di generare un ROI».

In un’epoca di continua evoluzione degli strumenti di comunicazione, la pianificazione di un business plan vincente e in grado di raggiungere obiettivi di vendita previsti, richiede non solo una divisione marketing digitale altamente specializzata, ma anche un team in grado di sviluppare strategie basate sull’analisi di dati e i trend mirati e la capacità di instaurare relazioni con un “Health Digital Partner” in grado di fornire il giusto supporto nella comprensione del Behaviour del target e la scelta di KPI e tecnologie e tattiche appropriate.

«Ma quali sono i parametri e i trend da considerare per pianificare un piano di marketing efficace ed efficiente? »  Ecco i Top digital pharma marketing trends

L’emozione nella visita dell’informatore

Gustavo Pratt «Le cose che hanno un reale impatto su di noi» afferma Gustavo Pratt «sono quelle che generano emozioni».Il punto di vista di Gustav Pratt è molto interessante: «Come esseri umani ci piace essere sorpresi, ci piace provare cose nuove e amiamo le innovazioni. Lo stesso vale per i medici!»

Riflettendoci, impostare la visita dell’informatore in maniera più creativa, innovativa e in grado di suscitare nel medico un sentimento, un’emozione si tradurrebbe in un ricordo che risuona sempre nella mente.

Creare nell’arco dell’anno dodici momenti diversi, dodici esperienze diverse con cui rapportarsi al medico dà la possibilità di coinvolgere il medico in una storia piena di emozioni … emozioni che collegano il medico con la storia del farmaco, brand che si presenta, ed in grado di impegnarsi nella mente del medico stesso.

“… Sei disposto a cambiare le visite dei tuoi informatori, di trasformarle in visite innovative e in grado di connettersi emotivamente con i medici?” Ecco cinque suggerimenti: From visit to experience to memories: how innovation is transforming the medical visit