L’emozione nella visita dell’informatore

Gustavo Pratt «Le cose che hanno un reale impatto su di noi» afferma Gustavo Pratt «sono quelle che generano emozioni».Il punto di vista di Gustav Pratt è molto interessante: «Come esseri umani ci piace essere sorpresi, ci piace provare cose nuove e amiamo le innovazioni. Lo stesso vale per i medici!»

Riflettendoci, impostare la visita dell’informatore in maniera più creativa, innovativa e in grado di suscitare nel medico un sentimento, un’emozione si tradurrebbe in un ricordo che risuona sempre nella mente.

Creare nell’arco dell’anno dodici momenti diversi, dodici esperienze diverse con cui rapportarsi al medico dà la possibilità di coinvolgere il medico in una storia piena di emozioni … emozioni che collegano il medico con la storia del farmaco, brand che si presenta, ed in grado di impegnarsi nella mente del medico stesso.

“… Sei disposto a cambiare le visite dei tuoi informatori, di trasformarle in visite innovative e in grado di connettersi emotivamente con i medici?” Ecco cinque suggerimenti: From visit to experience to memories: how innovation is transforming the medical visit

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...